Il relax moderno: una SPA nella stanza da bagno

Il bagno moderno rivive i fasti delle antiche terme romane e si conquista un posto d'onore nell'area living, come stanza votata al relax e alla socializzazione.

0
532

Il bagno si rifà il trucco, sfoggiando arredamenti innovativi, ispirati al design di SPA e ai centri benessere. Potrete così ricreare quell’atmosfera oziosa e decadente di fine Impero ed entrare nel lusso effervescente di una vasca idromassaggio, come antiche mulieres si immergevano tra i vapori dei calidari.

GLI IMMANCABILI: VASCA, DOCCIA E DOPPIO LAVELLO

La vasca da bagno resta l’elemento di punta della stanza, perché ci accoglie e ci rilassa come un liquido amniotico. I progettatori si sbizzarriscono a idearne di ogni forma e materiale. Molto in voga, oggi, le vasche free standing, alleggeriscono lo styling della stanza e consentono un notevole risparmio di spazio; danno in più all’arredamento un vago gusto retró, che richiama le tinozze in rame e ghisa della bisnonna.

Molto belle e naturalistiche poi, le vasche che poggiano su un bagnasciuga di pietrisco. Se chiudete gli occhi, vi sembrerà di attraversare una spiaggia di ciottoli, prima di immergervi nelle acque estive del mediterraneo. Altra idea panoramica è quella di posizionare la vasca davanti ad un’ampia finestra, in modo che il piacere coinvolga più sensi allo stesso tempo, compresa la vista.

L’ideale, se le dimensioni lo consentono, è mantenere l’alternativa vasca-doccia, per scegliere l’una o l’altra, a seconda dell’umore: “lava e fuggi” o “a bagnomaria”. Le docce di cristallo, in questo caso, sono una scelta estetica riuscitissima, perché la loro trasparenza non interrompe la visuale e apre notevolmente gli spazi. Molto moderna, la scelta dei soffioni quadrati o rettangolari e dei piatti doccia che creano continuità con la pavimentazione.

Altro corollario di un bagno moderno è la presenza del doppio lavello, per consentire a lui e a lei di lavarsi contemporaneamente, senza doversi contendere i turni al mattino.
Molto ambiti ed eleganti, i lavabi da appoggio, spesso di forma sferica. Di particolare pregio, quelli realizzati in pietra e marmo, conservano l’aspetto di antiche fonti battesimali.

I 3 CARATTERI DEL RELAX MODERNO

Si può cedere a visioni di lusso, con l’uso di lampadari, tendaggi e simmetrie dal sapore teatrale, specchi con cornici dorate, pregiati marmi e complementi d’arredo…

…o dare al proprio bagno un carattere più rustico, con l’uso di materiali naturali come il legno e la pietra…

…o ancora ricercare atmosfere futuristiche, da 2001 odissea nello spazio, come in questo bagno dalla luce irreale, diffusa dalle eleganti pareti in vetro acidato.

GRANDI IDEE PER PICCOLI BAGNI

Alcune soluzioni per bagni di piccole dimensioni: creare continuità nella scelta di colori e materiali fra le diverse zone e scavare varchi nelle pareti con l’uso di ampi specchi. Altro trucchetto è creare file di oggetti in serie, che creino profondità, e divertirsi anche qui a replicarle con gli specchi, come nel miracolo della moltiplicazione delle paperelle di gomma, in esposizione sulla mensola.

In bagni così, non resta che aprire i rubinetti e chiudere gli occhi, lasciandosi accarezzare dolcemente dall’acqua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here